fbpx

Stanchezza primaverile? Ecco come combatterla

Con l'arrivo della bella stagione ti senti più stanco e spossato? Ecco qui dei rimedi naturali per combattere la stanchezza primaverile!

Con l’arrivo della Primavera a molti capita di sentirsi stanchi, soffrire di sonnolenza ed essere soggetti a sbalzi d’umore. Questo è più che normale, dal momento che il nostro corpo non ha avuto tempo di abituarsi al cambiamento del clima, alle giornate più lunghe e all’ora legale.

Fortunatamente questo mal di stagione è temporaneo e possiamo combatterlo adottando alcuni piccoli accorgimenti durante la nostra giornata ed aiutandoci con degli integratori naturali.

Lo stile di vita e e l’alimentazione giocano ovviamente un ruolo fondamentale. Fare attività fisica e seguire una regime alimentare  equilibrato, sono la chiave per il nostro benessere. Tuttavia durante i periodi di spossatezza e cambi stagionali è consigliabile consumare cibi ricchi di magnesio, ad esempio:

  • Vegetali a foglia verde ( Spinaci, Carciofi, Bieta)
  • Pesce ( pesce azzurro e crostacei)
  • Legumi e cereali integrali

SUPER FOOD: Gli Alleati contro la Stanchezza

I Super Food o  anche detti super cibi, sono tuti quegli alimenti che anhce se assunti in piccole dosi hanno un’immensa concentrazione di proprietà benefiche. 

Ad oggi in commercio si trovano molti integratori che li contengono  ma è ovviamente preferibile assumerli nella loro forma “grezza” , quando possibile, di modo che conservino tutti i loro benefici al 100%.

 

Ginseng

ginseng

Ormai molto conosciuto e facilmente reperibile sotto molti formati, il Ginseng è una pianta officinale che vanta proprietà energetiche ed adattogene, ovvero in grado di migliorare le funzionalità psicofisiche. Molto utile per combattere stress e stanchezza, il Ginseng è un’ottimo rimedio naturale ed  efficace contro la stanchezza del cambio di stagione.

Guaraná

guarana

Il Guaraná è una pianta originaria della foresta amazzonica che produce piccoli frutti di colore rosso intenso. É sempre stato considerato dagli indios un frutto sacro e molte tribù lo utilizzavano per aumentare  la resistenza fisica e curare molte malattie.

Secondo i medici i suoi effetti stimolanti sono quasi il doppio rispetto a quelli apportati dal caffé, per questo è molto indicato per ridurre la stanchezza mentale e combattere l’affaticamento fisico.

Fiori di Bach

fiori_di_bach

Noti per la loro azione calmante e  rilassante, i Fiori di Bach sono molto utili anche durante i periodi di forte stanchezza. questo rimedio floreale è capace di ristabilire l’equilibrio psicofisico intervenendo sulle cause emozionali che impediscono all’organismo di recuperare le energie attraverso il riposo. Infatti oltre ad un’alimentazione sana ed equilibrata e all’esercizio fisico un’altro fattore importante per il nostro benessere, soprattutto durante i cambi di stagione, è un’adeguato riposo

Zenzero

zenzero_radiceù

L’ultimo rimedio naturale che vi proponiamo è il conosciutissimo Zenzero.

Questa radice è solitamente conosciuta per le sue proprietà analgesiche e antinfiammatorie, ma possiede anche dei benefici energizzanti in grado di ridurre stress e stanchezza.

Consiglio Naturale:

Una semplice tisana preparata con dello zenzero fresco vi potrà aiutare a contrastare il senso di stanchezza e di affaticamento, tipica dei cambi di stagione. 

Vi basterà preparare dell’acqua molto calda,  lasciare in infusione qualche scaglia della radice per almeno 5 minuti, e il vostro energizzante naturale sarà pronto!

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su pinterest
search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close