fbpx

Come coltivare piante con contenitori di riciclo

In primavera ed in estate capita di passare più tempo all’aperto e di dedicarsi ad attività come il giardinaggio. Allora perchè non farlo in modo creativo e sostenibile riciclando i contenitori che ormai non utilizziamo più in casa come cartoni di latte, bottiglie di plastica, o rotoli di carta igienica. 

Ecco alcuni esempi su come coltivare piante, fiori o orti utilizzando contenitori di riciclo. 

1. Riutilizza le bottiglie di plastica e crea un orto/giardino verticale.

Batserà un semplice spago e qualche bottiglia di plastica da riutilizzare. Ritaglia un riquadro nella plastica e lega il collo e la fine delle bottiglie con uno spago. Puoi anche forare il fondo della bottiglia e far passare il filo. Scegli il terriccio adatto in base a cosa vuoi seminare. 

2. I rotoli di carta possono diventare dei piccoli vasi per i bimbi

Uno spunto creativo per riutilizzare i tappi di sughero come piccoli vasi da regalare o per arredare.

Vi basterà utilizzare un semplice cavatappi per creare un buco all’interno del tappo e inserire un pò di terra. Semplice ma d’effetto.

I barattoli vecchi hanno mille e più modi di essere riutilizzati.Decorateli a vostro piacimento e posizionate le vostre piante grasse all'interno.

Altra idea molto carina per riciclare quello che avete in casa è utilizzare i sacchetti di carta.  

Le piante più adatte sono quelle grasse perché richiedono poca acqua così da non rovinare il sacchetto. 

Se avete intenzione di coltivare anche un piccolo orto casalingo qui potrete trovare molti consigli ed istruzioni per crreare un orto verticale ➡️ Come creare un orto verticale

About

Ecobenessere è un blog dove puoi rimanere sempre aggiornato su come adottare uno stile di vita sostenibile e ridurre il tuo impatto sull'ambiente. Ogni settimana troverai nuovi articoli su lifestyle, casa e consigli su come vivere Zero Waste.

Scopri progetti e ricette fai da te

search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close