fbpx

3 prodotti fai da te che smetterai di comprare

Comprare prodotti con packaging e contenuto ecologico che rispettino l’ambiente è sicuramente un grande passo verso il cambiamento. Ciò che però realmente fa la differenza è il diminuire la quantità di oggetti e prodotti che acquistiamo. allora perché non iniziare ad auto-produrre in casa qualche cosmetico o detergente che utilizziamo quotidianamente nelle nostre case? 

Con pochi semplici ingredienti sarete in grado di creare dei prodotti naturali, per la vostra pelle e la vostra casa non dannosi per l’ambiente, perchè biodegradabili

1. Dentifricio Fai da te

 I classici dentifrici da supermercato sono pieni di conservanti ed edulcoranti, inoltre, del momento che  il loro packaging composto da plastica, sono altamente inquinanti per l’ambiente, dalla loro creazione allo smaltimento.

Il dentifricio fatto in casa non inquina ne noi ne l’ambiente, è una scelta sostenibile e facile da preparare

Ingredienti:

  • 1,5 cucchiai di bicarbonato di sodio 
  • 1,5 cucchiai di olio di cocco 
  • 5 gocce di olio essenziale di menta
  • 2 gocce di olio essenziale di Tea Tree

Vi basterà mescolare il tutto e riporlo in un piccolo contenitore dove potrete immergere lo spazzolino con facilità. L’olio di cocco ha  proprietà antibatteriche e sbiancanti, mentre il bicarbonato contrasta gli acidi.

Vi basteranno due minuti e pochi ingredienti per avere un dentifricio eco sostenibile e naturale al 100%.

2. Candeggina fai da te biodegradabile

Sapevate che potete ricreare la famosa candeggina ma rendendola biodegradabile? Ricreare questo detergente per la casa è davvero semplice e molto soddisfacente, perché è smaltibile naturalmente e non inquina.

Ingredienti:

  • 765g di acqua ossigenata
  • 235g di acqua distillata o a basso residuo fisso 
  • 10 g di acido citrico
  • 1 cucchiaio scarso di detersivo per i piatti

Mescolate gli ingredienti e la vostra candeggina è pronta. Se volete utilizzarla per il bucato, vi basterà aggiungere un pò di acqua distillata e posizionarla nel cestello all’interno di una pallina dosatrice. Otterrete capi bianchi senza inquinare.

1.Pastiglie per il Wc igienizzanti fai da te

Spesso per mantener pulita e bianca la porcellana del nostro wc compriamo delle pastiglie in contenitori di plastica che posizioniamo all’interno di questo. 

Producendo queste pastiglie effervescenti eviterai di doverle comprare e potrai gettarle nel wc al bisogno., senza buttare sostanze inquinanti nello scarico. 

Ingredienti:

  • 1 tazza di bicarbonato 
  • 1/2 Tazza di acido cictrico 
  • Acqua qb
  • 20/25 gocce di un olio essenziale a piacere.

Mescolate l’acido citrico con il bicarbonato e successivamente unite gli oli essenziali. Con l’aiuto delle  mani, impastate sino ad eliminare tutti i grumi. Utilizzate una formina per i cubetti di ghiaccio per creare dei piccoli cubetti o palline da poi riporre in un contenitore di vetro. Potete anche lasciarlo esposto nel vostro bagno come elemento decorativo. 

Creare prodotti per la cura della tua casa e della tua igiene è semplice e divertente. In più farai una grande differenza nell’impatto che i componenti chimici hanno sulle nostre acque. 

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su pinterest
search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close